Ungheria a Euro 2016: scheda della nazionale di Bernd Storck

Ungheria Euro 2016

L’Ungheria a Euro 2016 è inserita nel Gruppo F insieme a Portogallo, Austria e Islanda.
La nazionale di Bernd Storck è stata ammessa al campionato europeo dopo essersi classificata al terzo posto nel Girone F delle qualificazioni con 16 punti in 10 partite, frutto di 4 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte, 11 gol fatti e 9 subiti, e aver poi vinto il play-off contro la Norvegia.

L’Ungheria partecipa per la terza volta alla fase finale dei campionati europei. Nelle precedenti occasioni (1964 e 1972) il miglior risultato è stato il terzo posto del 1964.


Calendario dell’Ungheria a Francia 2016
:

martedì 14 giugno 2016: Ungheria-Austria (Bordeaux, ore 18:00)
sabato 18 giugno 2016: Ungheria-Islanda (Marsiglia, ore 18:00)
mercoledì 22 giugno 2016: Ungheria-Portogallo (Lione, ore 18:00)
domenica 26 giugno 2016: Ungheria-Belgio (Tolosa, ore 21:00)


Precedenti con le avversarie di Francia 2016
:

Ungheria vs. Austria: 66 vittorie, 30 pareggi, 40 sconfitte
Ungheria vs. Islanda: 7 vittorie, 0 pareggi, 3 sconfitte
Ungheria vs. Portogallo: 0 vittorie, 3 pareggi, 7 sconfitte
Ungheria vs. Belgio: 2 vittorie, 2 pareggi, 8 sconfitte


Calciatori impiegati nelle partite di qualificazione
:

Portieri: Kiraly (Haladas), Dibusz (Ferencvaros), Gulacsi (RB Lipsia).
Difensori: Fiola (Puskas Akademia), Forro (Puskas Akademia), Guzmics (Wisla Cracovia), Juhasz (Videoton), Kadar (Lech Poznan), Korcsmar (Vasas Budapest), Korhut (Debrecen), Lang (Videoton), Leandro (Ferencvaros), Liptak (Gyori ETO), Pinter (Ferencvaros), Vanczak (Sion).
Centrocampisti: Balogh (Ujpest), Bodl (Debrecen), Dzsudzsak (Bursaspor), Elek (Dyosgyor), Kalmar (FSV Frankfurt), Kleinheisler (Werder Brema), Kovacs (Videoton), Nagy (Ferencvaros), Simon A. (Videoton), Simon K. (Monaco 1860), Stieber (Norimberga), Tozser (Queens Park Rangers), Varga (Debrecen).
Attaccanti: Bode (Ferencvaros), Gera (Ferencvaros), Gyurcso (Pogon Stettino), Lovrencsics (Lech Poznan), Nemeth (Al Gharafa), Nikolic (Legia Varsavia), Priskin (Slovan Bratislava), Rudolf (Videoton), Szalai (Hannover).


CLICCA QUI PER SCOPRIRE I 23 CONVOCATI DELL’UNGHERIA A EURO 2016


Il commissario tecnico
:

Bernd Stork (25 gennaio 1963) è il commissario tecnico dell’Ungheria dal 20 luglio 2015. Da calciatore è stato un buon difensore che ha giocato per il Bochum e il Borussia Dortmund, collezionando poco meno di 150 presenze in maglia giallonera. Terminata abbastanza presto la carriera agonistica, ha svolto una lunga gavetta come allenatore in seconda di varie squadre di club (Hertha Berlino, Wolfsburg, Partizan Belgrado, lo stesso Dortmund), prima di trasferirsi in Kazakhistan dove ha guidato l’Almaty, la nazionale under 21 e infine la nazionale maggiore kazaka nel vano tentativo di qualificarla ai Mondiali 2010.  Successivamente, dopo una breve esperienza in Grecia, nel 2015 è stato chiamato dalla federazione ungherese per allenare la nazionale under 20 ai mondiali di categoria, uscendo agli ottavi contro i futuri campioni della Serbia, e poi la nazionale A che ha brillantemente portato alla fase finale di Euro 2016 interrompendo un digiuno di trent’anni.


L’avvicinamento dell’Ungheria a Francia 2016
:

sabato 26 marzo: Ungheria-Croazia (amichevole) 1-1
venerdì 20 maggio: Ungheria-Costa d’Avorio (amichevole) 0-0
sabato 4 giugno: Germania-Ungheria (amichevole) 2-0.


  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website